Dal 2016 niente IMU per le attrazioni

Dal 2016 niente IMU per le attrazioni

2 febbraio 2016
|
0 Comments
|

Finalmente. Negli ultimi mesi alcuni accertatori dell’Agenzia del Demanio avevano messo in forte difficoltà il settore dei piccoli e grandi parchi divertimento su area privata, aggiornando le rendite catastali con l’aggiunta di una rendita anche per le attrazioni (Ottovolanti, scivoli acquatici, ma anche giostre per bambini in parchi giochi cittadini ecc.).
Con la legge di stabilità 2016 è stata sanata questa anomalia, che riguardava anche i macchinari industriali. Una recente circolare conferma che sono escluse dalla stima catastale le attrazioni dei parchi divertimento. Una vittoria importante – ottenuta dall’Associazione grazie alla sinergia con Federturismo Confindustria – che ha un impatto significativo sui costi di gestione dei parchi divertimento.